Salta al contenuto

Blog

Solo per gli iscritti

Sbarbarsi intenzionalmente

La rasatura tradizionale come pratica di mindfulness.

Sbarbarsi intenzionalmente
Solo per gli iscritti

Il vantaggio dei limiti

Il confronto fra carta e digitale porta a galla il vantaggio di avere dei limiti, ma anche la necessità di coniugare le due cose.

Il vantaggio dei limiti
Solo per gli iscritti

Allenare l’intuito

Come imparare a fidarsi del proprio istinto (e prevedere il futuro).

Allenare l’intuito
Solo per gli iscritti

Relazioni

Uno degli aspetti chiave della crescita personale sono le relazioni con gli altri. Da qualche giorno ho iniziato una nuova collaborazione con un’azienda e dopo anni da freelance mi sono trovato di nuovo a lavorare in team. Ho pensato allora di andarmi a rivedere un testo chiave sulle relazioni,

Relazioni
Solo per gli iscritti

Progetti sì, progetti no

Fra pochi giorni aprirò la mia agenda per la review più importante dell’anno: quella finale. Quella in cui verifichi quanto hai realizzato, rivedi gli errori commessi e ne fai tesoro, cancelli progetti per cui ti eri preso una cotta passeggera, e finalmente butti giù gli obiettivi per rendere il

Progetti sì, progetti no
Solo per gli iscritti

Essere fortunati

Come gestire i due (dei tre totali) componenti della fortuna che sono sotto il nostro controllo.

Essere fortunati
Solo per gli iscritti

Data di scadenza

Qualche giorno fa discutevo con mio fratello della malsana idea di comprare un pianoforte vero o ibrido o insomma un digitale top di gamma. Ne ho bisogno? No, ma il tarlo me l’aveva messo lui spendendo 1.500 euro per un sassofono di qualità professionale non avendone mai suonato

Data di scadenza
Solo per gli iscritti

Una cosa difficile al giorno

Come allenare la forza di volontà.

Una cosa difficile al giorno
Solo per gli iscritti

I 3 pilastri dei Jedi

Forza, conoscenza e autodisciplina: tre aspetti chiave per la crescita personale

I 3 pilastri dei Jedi
Solo per gli iscritti

Un coltellino svizzero per i miei rompicapo

Cinque anni fa circa, l’ortopedico mi disse che avrei dovuto tenere le ginocchia a riposo per sei / nove mesi. Niente più corsa al mattino, niente più partite di pallone. Entrambi i tendini rotulei infiammati, in maniera cronica. Accusato il colpo, qualche giorno più tardi ho iniziato a chiedermi in

Un coltellino svizzero per i miei rompicapo