Salta al contenuto

Allenare l’intuito

Come imparare a fidarsi del proprio istinto (e prevedere il futuro).

Silvio Gulizia
Silvio Gulizia
2 minuti

Credi di essere una persona razionale? Lo pensano in tanti, ma è piuttosto discutibile. Facciamo le parole crociate con la nostra vita tutti i giorni, prendendo decisioni di pancia tutte quelle volte che non abbiamo uno storico a cui fare riferimento. Siccome però siamo razionali, poi troviamo il modo di giustificarle. Come sarebbe la nostra vita se dessimo un po’ più di credito al nostro intuito?

Innanzitutto dovremmo allenare il nostro cervello a dargli retta, senza cercare ogni volta di razionalizzare le nostre intuizioni. Dargli credito è il modo migliore per consolidare quel tipo di ragionamento che evoca soluzioni allineate ai nostri valori e alle nostre idee. E poi toccherà allenare l’intuito vero e proprio, lavorando sulla nostra capacità di prevedere il futuro.

In settimana il CEO di un’azienda con cui collaboro ha sfidato me e le altre persone coinvolte in un progetto a scommettere sui risultati che otterremo. Trattandosi di una scommessa, c’erano due modi di rispondere: basarsi sullo storico o azzardare una previsione. È un gioco che gli ho visto fare diverse volte per allenarsi a predire il futuro. A lungo andare, insegni al tuo cervello a prendere in considerazione varianti che sfuggirebbero a un’analisi razionale non approfondita, ma di cui tu ritieni abbia senso tenere conto per un non meglio definito motivo. La mia scommessa è stata molto ardita. Dita incrociate!

Per allenare il proprio intuito occorre prendere decisioni di pancia più spesso di quanto sia necessario. Segnarsi le decisioni prese e verificare se si ha avuto ragione o meno. Lo si può fare comprando una camicia a quadretti grigi o un maglione marrone senza avere idea del capo con cui abbinarli. Lo si può fare scommettendo sul risultato di una partita di calcio o cercando di prevedere come una persona reagirà a una data notizia. E lo si può fare cercando di indovinare il colore del prossimo anno o che succederà a Groku nella prossima stagione di Mandalorian.

Non ha senso usare il proprio intuito solo quando serve. E se non lo tieni allenato, quando poi ti servirà come farai a fidarti di lui? Ti ritroverai a contare le lettere per vedere se quello che consiglia ci stia nel cruciverba. Magari finendo per rifiutare il consiglio perché non riesci a giustificarlo e scoprendo solo più tardi che avevi avuto ragione.

Silvio Gulizia Twitter

Il padawan di questo sito.