Salta al contenuto

Emozioni decisive

Silvio Gulizia
Silvio Gulizia
1 minuto

Table of Contents

Siamo esseri umani, non macchine. Se fossimo macchine prenderemo decisioni in base a valutazioni razionali. Gli esseri umani invece sono irrazionali ed emotivi. Prendono decisioni in base alle emozioni, non secondo principi logici o razionali.

Per questo i politici mentono.

Nel post linkato Belle Cooper cita Scott Adams:

“Politicians understand that reason will never have much of a role in voting decisions. A lie that makes a voter feel good is more effective than a hundred rational arguments. That’s even true when the voter knows the lie is a lie. If you’re perplexed at how society can tolerate politicians who lie so blatantly, you’re thinking of people as rational beings.

Dorvemmo prendere esempio da quelle carogne quando abbiamo la necessità di convincere qualcuno.

Credo leggerò il libro di Adams.

Comunicazione

Silvio Gulizia Twitter

Il padawan di questo sito.


Articoli correlati

Solo per gli iscritti

La fine di Facebook & co

Se la tua strategia di content marketing è ancora ancora ai social network, è il caso che cominci a guardare avanti. Secondo un report di Buzzsumo infatti la condivisione dei contenuti è in calo verticale. Ecco un commento letto sul Nieman Lab (neretto mio) The top line takeaway from its

Solo per gli iscritti

L'intelligenza artificiale renderà Facebook pauroso

Olivia Solon, sul Guardian, riporta una dei passaggi chiave dell’ultima conferenza degli sviluppatori di Facebook: Facebook is looking at using optical imaging – using lasers to capture changes in the properties of neurons as they fire – to glean words straight from our brain before we say them. If these

Solo per gli iscritti

Ben Ubois: con Feedbin ho reso il web più bello da leggere

Questo articolo è parte di una serie sulla dieta informativa per blogger, giornalisti, professionisti e semplici appassionati di news. Per ricevere i precedenti articoli e il seguito, iscriviti al form qui sotto. Nelle scorse settimane ho condiviso la mia strategia per usare bene gli RSS nel 2017. Nel primo articolo