Salta al contenuto

Mini guida alle PR per startup

Silvio Gulizia
Silvio Gulizia
1 minuto

Table of Contents

Canvas è una startup nata otto mesi fa e che consente di creare quelli che chiamarei complementi di design per la presenza digitale di un brand. In un post sul blog di Canvas Zach Kitschke offre una mini guida per startupper alle prese con le pubbliche relazioni.

I punti principali sono:

  1. Qual è la news? Che cos’hai fatto che è notizialbile?
  2. Sii sintetico.
  3. Parla con il giornalista giusto, non a tutti.
  4. Offri il necessario materiale di approfondimento.
  5. Presenta qualcosa di unico, non qualcosa che hai già dato ad altri.
  6. Pensa nel lungo periodo.

Aggiungo che fondamentale è riflettere su quello che si vuole comunicare e perché un dato giornalista dovrebbe essere interessato a parlarne.

Nella sezione Home di questo blog trovi i miei appunti dalle lezioni di comunicazione che ho tenuto a Founder Institute, Working Capital e LUISS ENLABS.

Comunicazione

Silvio Gulizia Twitter

Il padawan di questo sito.


Articoli correlati

Solo per gli iscritti

La fine di Facebook & co

Se la tua strategia di content marketing è ancora ancora ai social network, è il caso che cominci a guardare avanti. Secondo un report di Buzzsumo infatti la condivisione dei contenuti è in calo verticale. Ecco un commento letto sul Nieman Lab (neretto mio) The top line takeaway from its

Solo per gli iscritti

L'intelligenza artificiale renderà Facebook pauroso

Olivia Solon, sul Guardian, riporta una dei passaggi chiave dell’ultima conferenza degli sviluppatori di Facebook: Facebook is looking at using optical imaging – using lasers to capture changes in the properties of neurons as they fire – to glean words straight from our brain before we say them. If these

Solo per gli iscritti

Ben Ubois: con Feedbin ho reso il web più bello da leggere

Questo articolo è parte di una serie sulla dieta informativa per blogger, giornalisti, professionisti e semplici appassionati di news. Per ricevere i precedenti articoli e il seguito, iscriviti al form qui sotto. Nelle scorse settimane ho condiviso la mia strategia per usare bene gli RSS nel 2017. Nel primo articolo