Salta al contenuto

Perché le migliori idee ci vengono sotto la doccia

Silvio Gulizia
Silvio Gulizia
1 minuto

Table of Contents

In questo articolo per Wired Nick Stockton spiega perché diavolo le buone idee ci vengono sempre in momenti particolari, tipo quando siamo sotto la doccia o a letto. In poche parole, quelli sono rari momenti in cui il nostro cervello non è concentrato su qualcosa e può processare tutte le informazioni raccolte durante la giornata. Sotto la doccia diventi meno cosciente del tuo ambiente e più cosciente dei tuoi pensieri, spiega John Kounios, uno psicologo che studia la creatività.

Due cose da fare per stimolare la creatività sono:

  • camminare cercando di osservare quello che vedi, interrogandoti sulle storia di un oggetto, su cosa ha indotto un comportamento, sul perché di un sorriso o di un pianto e così via;
  • registrare le idee che ti vengono tenendo a portata di mano un taccuino o creando magari uno Spark file su Dropbox o Evernote, da aggiornare costantemente tramite la funzione append to … di Drafts.
JournalScrivere

Silvio Gulizia Twitter

Il padawan di questo sito.


Articoli correlati

Solo per gli iscritti

Ghost vs WordPress

Scopri le principali differenze fra Ghost e WordPress.

Solo per gli iscritti

Ghost self-hosted: perché sceglierlo e cosa ti serve per usarlo al meglio

Nel corso delle ultime settimane mi sono preparato a dovere per migrare il mio sito su Ghost, un CMS open source sviluppato e gestito da una organizzazione non-profit dedita a creare i migliori strumenti open source per giornalisti indipendenti, blogger e creatori di contenuti in generale. Seguo il progetto da

Solo per gli iscritti

Perché e come aggiungere una newsletter al tuo blog

Quando una persona che incontri, anche tutti i giorni, diventa un tuo contatto? Quando ti scambi il biglietto da visita. Perché lì sopra oltre al suo nome è indicato un modo per contattarla. Di solito telefono ed email. Con i tuoi lettori è lo stesso: diventano un contatto quando ti