Salta al contenuto

Pushpin, app completa per usare Pinboard su iOS

Silvio Gulizia
Silvio Gulizia
3 minuti

Table of Contents

Nelle scorse settimane ho testato un paio di app per gestire Pinboard su iOS. Una di queste è Pushpin di Lionheart software. Pushpin ha un’ottima estensione che consente di salvare qualunque link e l’app è organizzata in modo tale da essere sfruttabile anche come sistema di reading later. Inoltre le ricerche all’interno dell’app sono velocissime, grazie anche a un sistema che consente di estendere le funzioni di Pinboard.

Pushpin sul mio iPad. Pushpin sul mio iPad.

L’estensione per iOS 8

Quando devi salvare un link, in particolare, Pushpin é in grado di grabbare dal web titolo e descrizione con un semplice swipe verso destra dopo aver cliccato sull’estensione relativa. Questa consente anche di taggare il link che stai salvando. Nelle impostazioni puoi decidere di flaggare per default ogni link come da leggere. Pushpin inoltre offre una seconda estensione che consente di fare questo con un solo tap.

Ricerche a portata di mano

Questa è l’altra funzione che userai più spesso di Pushpin: il sistema di ricerca. In cima all’app infatti c’è un modulo dove puoi compiere ricerche fra i tuoi link. È anche possibile procedere con la ricerca attraverso il menù che compare con uno swipe verso destra. Qui però è necessario creare e salvare un nuovo feed per accedere a questa funzione. È un po’ fastidioso: si basa sul concetto che se compi una ricerca ora probabilmente sarai interessato anche in futuro a monitorarne i risultati.

Pushpin ha inoltre un sistema di ricerca interno che funziona tramite sqLITE e consente di compiere ricerche per articoli taggati con un determinato tag e provenienti da uno specifico url, così come di combinare le ricerche per tag utilizzando operatori logici in modo un po’ più semplice di quelli che hai a disposizione con Pinboard.

L’app nel suo complesso

Dal menù di navigazione puoi accedere al tuo stream personale così come a quello del tuo network. Hai anche la possibilità di seguire un particolare feed che ti sei salvato. Non mancano popolari, fandom, Wikipedia e recenti. Questo menu è completamente personalizzabile, così da avere a portata di mano solo quello che ti interessa.

All’interno delle impostazioni è possibile settare dei parametri di default anche per il sistema di lettura. Come ho scritto nella recensione di Pinboard, puoi sfruttare questo strumento pure come servizio di reading later. Quando clicchi su un link puoi scegliere come deve essere aperto: Pushpin consente di visualizzare sia il sito web che la versione solo testo, migliore per leggere su iPhone e iPad. Puoi anche collegare dalle impostazioni Instapaper, Pocket o Readability.

Di Pushpin mi piace molto la semplicità di navigazione. È tutto a portata di swipe e puoi cancellare o editare un link in modo veloce, con un semplice gesto del pollice.

Note

Personalmente non utilizzo lo strumento per creare note di Pinboard, ma chi lo usa troverà utile Pushpin, una del poche app che consente di navigare fra le proprie note. Peccato che non se ne possano creare di nuove: sarebbe una funzione utile per salvare degli appunti.

Url scheme e shortcut

La disponibilità delle estensioni per iOS 8 rende meno interessante il completo supporto all’url scheme, ma la presenza di questo è ancora fondamentale perché consente di aprire qualunque feed direttamente da altre app come Drafts e Launch Center Pro.

L’app ha anche un buon sistema di shortcut da tastiera che consente una comoda navigazione. Peccato solo che gli shortcut non siano presenti nell’app, ma vadano reperiti dal sito.

Last but not least, Pushpin supporta TextExpander.

Pushpin sull’App Store

Pushpin è in vendita sulla’App Store a 9,99 euro ed è compatibile sia con iPhone e iPad.

Recensioni

Silvio Gulizia Twitter

Il padawan di questo sito.


Articoli correlati

Solo per gli iscritti

Ulysses - l'unica app per bloggare

Quando scrivi un blog, quello di cui hai bisogno più di ogni altra cosa è un’app per scrivere. E cioè, un’app che sia in grado di: raccogliere tutti i tuoi appunti; catalogare appunti e articoli attraverso gruppi e filtri; offrire un ambiente di scrittura distraction-free; supportare il Markdown,

Solo per gli iscritti

Things 3, il bello del task management

Siamo tutti pieni di cose da fare, e il modo peggiore per farle è tenerle a mente. Per questo esistono software di task management, o time management, ma tutti hanno un problema comune: sono complessi. Cultured Code ha provato a semplificarli con Things, ma per anni ha lasciato l’

Solo per gli iscritti

Drag & drop sull'iPad

Gli amici di Readdle, una startup ucraina che oramai è una vera e propria software house dedita allo sviluppo di app per la produttività, hanno rilasciato un aggiornamento delle proprie app che porta il drag & drop sull’iPad. Giusto per fare un esempio: stai scrivendo un’e-mail