Salta al contenuto

7 motivi per lasciare il posto fisso

Silvio Gulizia
Silvio Gulizia
1 minuto

Table of Contents

Lasciare il posto fisso può generare scompensi. Anche il solo pensarlo può diventare un ostacolo. Ci sarebbero tanti buoni motivi per non farlo, ma prova un attimo a gettare lo sguardo oltre l’ostacolo.

Jt Ripton su Entrepreneur.com elenca alcuni motivi per abbandonare il posto fisso per lavorare in una startup. Io li considereri buoni comunque, anche semplicemente per chi vuole mettersi in gioco come freelance.

1. Getting recognition.
2. Having more responsibility.
3. Bonding with coworkers.
4. Learning from true innovators.
5. Embracing new opportunities.
6. Putting your strengths to work.
7. Working toward the money.

Quando allenavo insegnavo ai miei allievi a non guardare mai il pallone, ma a “sentirlo con i piedi”. Lo sguardo deve essere sempre proiettato avanti, sulla situaizone di gioco.

Ti sei mai chiesto dove vuoi essere fra un anno? E fra cinque? Se non hai chiaro in che direzione vuoi andare, come fai a sapere quali sono i prossimi passi da compiere?

Journal

Silvio Gulizia Twitter

Il padawan di questo sito.


Articoli correlati

Solo per gli iscritti

Day One 2 recensione: perché tenere un diario, che tipo di diario scrivere e perché farlo con quest'app

Tenere un diario forse ti sembra inutile perché pensi che non lo rileggerai mai. Day One ha risolto questo “problema” con l’introduzione dei widget: ogni giorno ti propone nel Notification Center un ricordo fra quelli che hai registrato in precedenza. Se ti stai ancora chiedendo perché

Solo per gli iscritti

Seconda stella a destra

Da quando ha imparato a volare, tutte le sere porto mia figlia sul balcone e la sollevo sopra la mia testa cantandole: Seconda stella a destra questo è il cammino, e poi dritto fino al mattino poi la strada la trovi da te, porta all’Isola Che Non C’è.

Solo per gli iscritti

I numeri dei fantasmi

Spulciare la rubrica dei contatti è una vecchia abitudine, di quando le SIM contenevano al massimo 120 nomi. Sempre più spesso incappo in numeri di gente che non fa più parte della mia vita. A volte non ricordo neppure chi fossero e le cancello. Altre volte, sono persone non più