Salta al contenuto

3 inevitabili conseguenze di InnovAction Lab

Silvio Gulizia
Silvio Gulizia
1 minuto

Disclosure: Nel 2013 ho fatto InnovAction Lab. Da gennaio 2014 collaboro con InnovActonLab per la comunicazione e sono pagato per farlo. Questo post non è compreso in quello per cui mi pagano, non mi è stato richiesto e non è riconducibile all’attività professionale che svolgo per InnovAction Lab. 

InnovAction Lab è una delle cose più importanti che abbia fatto nella mia vita e quando mi hanno chiesto di aiutarli a promuovere la propria attività non ho avuto dubbi. InnovAction Lab è divertimento, amicizia, liti furibonde, adrenalina, precisione, serietà, coraggio, difficoltà, fallimenti, notti insonni, prove da superare, solidarietà, team, lavoro sodo, soddisfazioni e tante altre cose.

L’infografica allegata è sufficiente a spiegare perché valga la pena di parlarne. La stiamo usando per promuovere i nuovi corsi a Milano e Roma. A Milano in particolare InnovAction Lab verrà presentato durante un evento il 24 febbraio presso Talent Garden, se vi interessa approfondire.

La descrizione ufficiale di InnovAction è sul loro sito. È un corso gratuito, previa ammissione. In media due terzi degli applicanti vengono respinti. InnovAction Lab inizia su un campo da rugby e si conclude con il più grande evento europeo per startup early stage. Il miglior evento per startup in Italia secondo un sondaggio promosso da Startupitalia.

InnovAction Lab è un calcio nel sedere:

  • Ti sveglia: distrugge ogni tua certezza e ti obbliga a guardare in profondità ogni dettaglio. A InnovAction Lab non ti danno soluzioni, ma problemi. Come risolverli, è un tuo problema. O ce la fai o non ce la fai;
  • Ti manda avanti: intendo dire fisicamente. Che tu lo voglia o meno. Una volta che ci sei dentro ti rendi conto che fare il 90 per cento di quello che ti viene richiesto non è sufficiente e che a fare il 100 per cento sono bravi tutti;
  • Ti fa correre: all’inizio corri per non prendere un altro calcio nel sedere. Poi capisci che sei talmente indietro che se non ti metti a correre non arriverai mai in tempo.

Non consiglierei a chi voglia fare startup di seguire InnovAction Lab, lo consiglio a prescindere.

Journal

Silvio Gulizia Twitter

Il padawan di questo sito.


Articoli correlati

Solo per gli iscritti

Day One 2 recensione: perché tenere un diario, che tipo di diario scrivere e perché farlo con quest'app

Tenere un diario forse ti sembra inutile perché pensi che non lo rileggerai mai. Day One [https://www.dayoneapp.com] ha risolto questo “problema” con l’introduzione dei widget: ogni giorno ti propone nel Notification Center un ricordo fra quelli che hai registrato in precedenza. Se ti stai ancora chiedendo

Solo per gli iscritti

Seconda stella a destra

Da quando ha imparato a volare, tutte le sere porto mia figlia sul balcone e la sollevo sopra la mia testa cantandole: Seconda stella a destra questo è il cammino, e poi dritto fino al mattino poi la strada la trovi da te, porta all’Isola Che Non C’è.

Solo per gli iscritti

I numeri dei fantasmi

Spulciare la rubrica dei contatti è una vecchia abitudine, di quando le SIM contenevano al massimo 120 nomi. Sempre più spesso incappo in numeri di gente che non fa più parte della mia vita. A volte non ricordo neppure chi fossero e le cancello. Altre volte, sono persone non più