Silvio Gulizia / life hacker

3 inevitabili conseguenze di InnovAction Lab

Disclosure: Nel 2013 ho fatto InnovAction Lab. Da gennaio 2014 collaboro con InnovActonLab per la comunicazione e sono pagato per farlo. Questo post non è compreso in quello per cui mi pagano, non mi è stato richiesto e non è riconducibile all’attività professionale che svolgo per InnovAction Lab. 

InnovAction Lab è una delle cose più importanti che abbia fatto nella mia vita e quando mi hanno chiesto di aiutarli a promuovere la propria attività non ho avuto dubbi. InnovAction Lab è divertimento, amicizia, liti furibonde, adrenalina, precisione, serietà, coraggio, difficoltà, fallimenti, notti insonni, prove da superare, solidarietà, team, lavoro sodo, soddisfazioni e tante altre cose.

L’infografica allegata è sufficiente a spiegare perché valga la pena di parlarne. La stiamo usando per promuovere i nuovi corsi a Milano e Roma. A Milano in particolare InnovAction Lab verrà presentato durante un evento il 24 febbraio presso Talent Garden, se vi interessa approfondire.

La descrizione ufficiale di InnovAction è sul loro sito. È un corso gratuito, previa ammissione. In media due terzi degli applicanti vengono respinti. InnovAction Lab inizia su un campo da rugby e si conclude con il più grande evento europeo per startup early stage. Il miglior evento per startup in Italia secondo un sondaggio promosso da Startupitalia.

InnovAction Lab è un calcio nel sedere:

Non consiglierei a chi voglia fare startup di seguire InnovAction Lab, lo consiglio a prescindere.