Salta al contenuto

Le caratteristiche delle startup acquisite

Silvio Gulizia
Silvio Gulizia
1 minuto

Table of Contents

Ho scritto un post per Working Capital affrontando il tema “come deve essere una startup per venire acquisita”. Non voglio dire che lo scopo di una nuova impresa debba essere per forza quello di “vendersi”, ma è evidente che se ti comprano significa che hai fatto un buon lavoro.

Ecco un profilo comune di startup che viene acquisita:

• ha appeal sul mercato;

• risolve un problema che chi utilizza un servizio o prodotto si trova ad avere;

• offre qualcosa di più a chi usa già un servizio o prodotto;

• ha un team di talento;

• è efficiente, ovvero ha ridotto al minimo i costi, dimostrando così di aver ben chiaro le priorità.

Proseguirei questo elenco con le qualità necessarie per una buona exit secondo Mark Johnson, capace di lanciare e vendere Zite alla CNN nel giro di sei mesi:

• aver una grande hype al lancio, il che implica dover orchestrare una presentazione tale da fare parlare di sé;

• essere in grado di mostrare subito tutto il proprio valore;

• avere una tecnologia difficile da replicare;

• avere una visione chiara dei trend in corso;

• riuscire a intervenire in modo disruptive sul mercato, suscitando l’interessante e l’astio dei vecchi leader del settore.

Journal

Silvio Gulizia Twitter

Il padawan di questo sito.


Articoli correlati

Solo per gli iscritti

Day One 2 recensione: perché tenere un diario, che tipo di diario scrivere e perché farlo con quest'app

Tenere un diario forse ti sembra inutile perché pensi che non lo rileggerai mai. Day One ha risolto questo “problema” con l’introduzione dei widget: ogni giorno ti propone nel Notification Center un ricordo fra quelli che hai registrato in precedenza. Se ti stai ancora chiedendo perché

Solo per gli iscritti

Seconda stella a destra

Da quando ha imparato a volare, tutte le sere porto mia figlia sul balcone e la sollevo sopra la mia testa cantandole: Seconda stella a destra questo è il cammino, e poi dritto fino al mattino poi la strada la trovi da te, porta all’Isola Che Non C’è.

Solo per gli iscritti

I numeri dei fantasmi

Spulciare la rubrica dei contatti è una vecchia abitudine, di quando le SIM contenevano al massimo 120 nomi. Sempre più spesso incappo in numeri di gente che non fa più parte della mia vita. A volte non ricordo neppure chi fossero e le cancello. Altre volte, sono persone non più